Ferrari 312 T (1975) scala 1/43

Codice: EX06

La Ferrari 312 T è la vettura con cui la casa di Maranello disputò il mondiale 1975 e fece le prime gare della stagione 1976. La novità più grande, che aprì un ciclo tecnico concluso nel 1981, fu l’adozione del cambio trasversale e da qui arrivò appunto la denominazione T. Probabilmente è stata una delle migliori monoposto costruite dalla Ferrari.
La nuova monoposto aveva una perfetta ripartizione delle masse che la rendeva agile, stabile e maneggevole. La veste aerodinamica ne migliorava le capacità deportanti, pur mantenendo una buona scorrevolezza. Il telaio era munito di una struttura tubolare rivestita con pannelli di irrigidimento, per ottenere una configurazione a scocca autoportante, con sospensioni anteriori e posteriori a ruote indipendenti. Il motore 12 cilindri orizzontali e contrapposti aveva iniezione ed accensione elettronica Dinoplex. Il progettista della vettura, ovviamente, Mauro Forghieri. I piloti Niki Lauda e Clay Regazzoni.
La monoposto conquistò 6 vittorie nel 1975 e 3 nelle prime tre gare del 1976.
Dopo un avvio in sordina, Lauda inanella una serie di vittorie e piazzamenti che gli consentono a Monza di conquistare il titolo mondiale piloti. Nel dettaglio Lauda vinse i Gran Premi di Motecarlo, Belgio, Svezia, Francia e Stati Uniti al Glen. Regazzoni vinse a Monza, nel giorno del mondiale di Lauda. A Maranello arrivò anche il mondiale costruttori

Modello realizzato su base Tameo.
Per informazioni su costo e tempi di spedizione inviare una mail a [email protected]

Prezzo riservato